Il movimento "La Coscienza degli Animali” nasce dalla volontà di Michela Vittoria Brambilla e Umberto Veronesi, di dare voce a chi voce non ha e di contribuire in maniera significativa alla creazione di una nuova cultura di amore e tutela degli animali e di rispetto dei loro diritti.
Leggi tutto...

sottoscriviLeggiIlManifesto

 

Ritrovaci su Facebook

RICHIAMI VIVI, BRAMBILLA: "BARBARIE E VERGOGNA CONTINUANO, GOVERNO E PD PRINCIPALI RESPONSABILI"


"Trionfa una minoranza ricattatrice, la barbarie e la vergogna continuano e la condanna da parte dell'Ue è sempre più vicina". Così l'on. Michela Vittoria Brambilla, Fi, presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell'Ambiente (Leidaa), commenta il voto delle commissioni Ambiente e Industria del Senato, che permette ancora la cattura e l'utilizzo come richiami vivi dei piccoli uccelli migratori.

Leggi tutto...
 

RICHIAMI VIVI, BRAMBILLA: "PAGINA NERA, SI VERGOGNINO GOVERNO E PD"


"Una pagina nera, una scelta ripugnante soprattutto dal punto di vista etico, di cui portano la responsabilità in prima linea il governo e il Pd, partito di maggioranza relativa". Così l'ex ministro del Turismo, on. Michela Vittoria Brambilla, responsabile del Dipartimento per il sociale e la solidarietà di Forza Italia, definisce la votazione con cui la Camera – seguendo l'indicazione del governo, con i suffragi di Pd, Lega e Fratelli d'Italia - ha respinto gli emendamenti, uno cofirmato dalla stessa on. Brambilla, che avrebbero finalmente vietato l'utilizzo dei richiami vivi per la caccia e senza dubbio cancellato la procedura d'infrazione aperta contro il nostro Paese dalla Commissione europea.

Leggi tutto...
 

LEGGE EUROPEA, FI - BRAMBILLA: "ABOLIRE I RICHIAMI VIVI PRATICA BARBARA E CRUENTA"


"Basta con una pratica barbara, cruenta e consentita nel nostro Paese con deroghe che l'Unione europea formalmente ci contesta: l'utilizzo dei richiami vivi per la caccia va vietato senza se e senza ma".

Leggi tutto...
 

CUSTODIA CANI, BRAMBILLA: "BARBARIE NORMATIVA" LE REGOLE PROPOSTE IN EMILIA-ROMAGNA. LA REGIONE SMETTA DI PRENDERE IN GIRO LA GENTE"


Le regole per la custodia dei cani proposte dalla IV commissione del Consiglio dell'Emilia-Romagna, in attuazione della legge regionale contro l'uso della catena, sono un esempio di "barbarie normativa" e, se adottate, certamente provocherebbero agli animali "gravi danni psico-fisici". Lo afferma l'on. Michela Vittoria Brambilla, FI, presidente della Lega italiana per la Difesa degli animali e dell'Ambiente, che invita la Regione a non "istituzionalizzare" il maltrattamento.

 

Leggi tutto...
 

UN SMS SOLIDALE E UNA NUOVA LEGGE, AL VIA LA CAMPAGNA DELLA LEGA ITALIANA DIFESA ANIMALI E AMBIENTE (LEIDAA) CONTRO L'ABBANDONO E IL RANDAGISMO

 

Una comunicazione mirata attraverso tutti i media (spot televisivi e radiofonici), un sostegno concreto attraverso la donazione solidale (mandando un sms al 45599 o chiamando da rete fissa) e una revisione totale della normativa vigente (AC 286, on. Brambilla, Codice delle disposizioni per la tutela degli animali d'affezione, la prevenzione e il controllo del randagismo).

 

Leggi tutto...
 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 1 di 20